G.I.E. S.r.l.
Germano Industrie Elettriche S.r.l.
GIE Srl, l'ENERGIA delle Isole Tremiti


La Società

 ->  Chi siamo

 ->  Dove siamo

 ->  Contattaci

 ->  Lavora con noi

Sportello On-line

 ->  Guida ai contratti

 ->  Connessioni attive

 ->  Tariffe elettriche
     Maggior Tutela
      ->  Usi Domestici
      ->  Usi Diversi bt
     Tutele Graduali
      ->  Usi Diversi bt
      ->  Illuminazione pubblica
     Salvaguardia
      ->  Usi Diversi MT
    ->  Energia Reattiva
    ->  Imposte
    ->  Confrontabilità prezzi
    ->  Mix di Fonti

 ->  Consumi e Fatturazione

 ->  Letture

 ->  Segnalazioni

 ->  Diritti del Cliente

 ->  Condizioni contrattuali

Info utili

 ->  Modulistica

 ->  Glossario e Definizioni

 ->  Novità e Comunicazioni

 ->  Risparmio energetico

 ->  F.A.Q.

 
  Area Clienti - Bollette Online

  Numero verde Call Center 800642464

  Informazioni sulla Bolletta 2.0

  Bonus sociale elettrico
 > Home > Sportello on-line > Tariffe elettriche > Energia Reattiva

   Energia Reattiva 2023



L'energia reattiva è un'energia accessoria per il funzionamento degli apparecchi elettrici che non produce effetti utili e aumenta le perdite di rete; può essere ridotta o annullata localmente con particolari accorgimenti impiantistici (condensatori di rifasamento).

Secondo quando previsto dall'allegato A (TIT) alla delibera dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) n. 568/2019/R/eel e successive modifiche e integrazioni, le imprese distributrici sono obbligate a fatturare ai clienti finali con potenza disponibile superiore a 16,5 kW anche l'energia reattiva, laddove ci siano prelievi con insufficiente fattore di potenza cosfi e siano installati misuratori atti a rilevare tale energia che viene misurata in kVARh:
- non vi sono penali se il cosfi medio mensile è ≥0.9; cioè se i kVarh sono inferiori al 33% dei kwh consumati;
- se il cosfi medio mensile è compreso tra 0.9 e 0.8 , cioè se i kvarh sono compresi tra il 33% ed il 75% dei kwh consumati, vi sono delle penali per ogni kvarh registrato;
- se il cosfi medio mensile è invece minore di 0.80, cioè se i kVarh sono superiori al 75% dei kwh consumati, le penali su ogni kvarh registrato sono ancora maggiori;
- se il cosfi medio mensile è < 0.70 (o se inferiore a 0,9 al massimo carico) il gestore di rete potrà imporre il rifasamento o il distacco dalla rete.
Al fine di evitare penalità, la cui entità è stabilita dall'ARERA, l'energia reattiva deve sempre essere inferiore al 33% dell'energia attiva.

A partire dal 1 aprile 2023, si applica corrispettivi anche alle immissioni di energia reattiva, cos├Č come previsto dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente con delibera n. 232/2022/R/EEL.


->  II Trimestre 2023 (Apr-Mag-Giu) preleva la tabella
->  I Trimestre 2023 (Gen-Feb-Mar) preleva la tabella




CSS Valido!

Home  |  Contattaci  |  Mappa logo A privacyscore

Azienda certificata ISO9001
Privacy e Cookie Policy

©  2008-2023 Tutti i diritti riservati
Germano Industrie Elettriche S.r.l. , Via Luigi Zuppetta 7/D , 70121 BARI (BA) - Partita Iva 04353900725